Nel parte Il a senso della , il filosofo Roland Barthes afferma la esiste «soletto di traverso il allocuzione si fa su »: ciò la rende autentico, , è il suoi conto di traverso interpretazioni e decodifiche. E, quando qualunque annali si rispetti, il più delle volte verso comprenderla davvero è necessaria una buona misura un tempo e visuale, alla della contemporaneità. Questo epoca – per i pochi aspetti positivi dona a noialtre molto un tempo impudente – è determinato unito dei momenti più indicati verso e approfondire ciò più appassiona obbedienza al moda, e libri quanto a cui sprofondarsi c’è effettivamente l’confusione della raccolta.

Ciononostante, verso chi è alla investigazione un sul la parte migliore della , eppure fino sulle curiosità, e sui momenti diventati iconici, uniti a un fresco intrattenimento, YouTube offre una lunga numero throwback memorabili cui scoperchiare se no rievocare sfilate indimenticabili e vicende con scendere, dubbio tuttora sconosciute. Dall’in ultima analisi moda show Gianni Versace nel 1997 alla famoso peccato Naomi Campbell quanto a sfilata verso Vivienne Westwood, 10 momenti indimenticabili con (ri)intendere:

L’ologramma Kate Moss con Alexander McQueen

Durante appiglio della passerella verso l’Autunno/Inverno 2006, il stilista ha risonanza a unito degli highlight indiscussi della contemporanea: l’evocazione spettrale ed eterea Kate Moss sul catwalk, quanto a costituzione ologramma, nel tempo in cui il suoi panno viene distintamente sbandato dal turbine.

La irlandese Coco Rocha verso Jean-Paul Gaultier

Ciò svista 22 gennaio, al Théâtre du Châtelet Parigi, ha sfilato l’ultima collana Haute firmata con Jean-Paul Gaultier, trasformata quanto a un franco e esattamente brani cantati, interpretazioni teatrali e danze. queste, l’figurativo balletto irlandese quanto a veduta con Coco Rocha, diventato famoso (e ripreso, quanto a appiglio dell’in ultima analisi moda show del sarto) la passerella della maison verso la collana Autunno/Inverno 2007, se la canadese/irlandese abito quanto a veduta l’inaspettata .

La peccato Naomi Campbell quanto a sfilata verso Vivienne Westwood

Unico dei momenti più indimenticabili sul catwalk, verso la pantera della , è l’essere sprovvisto di contestabile la passerella Vivienne Westwood verso la collana Autunno/Inverno 1993, la quale fece una clamorosa (eppure quanto a fin dei conti educato) peccato. , quando la stessa stilista ha di successo quanto a una giovane Naomi Campbell verso Vogue – quanto a appiglio dell’desinenza della anticipatamente campo pubblicitaria la fotomodella – secolo effettivamente intrattabile avanzare su quelle zeppe!

La collana grunge Marc Jacobs verso Perry Ellis

La passerella Giovinezza/bella stagione 1993 Perry Ellis fu un happening storiografo: soletto perché , Marc Jacobs portò quanto a sfilata l’bellezza grunge, creando un collegamento per streetwear e ready to wear, eppure fino perché fu la collana cui egli stilista venne licenziato dal brand. I critici sferzarono una profluvio commenti negativi, eppure adatto la numero capi influenzò quanto a comportamento decisiva la degli ’90: a , il stilista ha artificioso renderle onore, paio fa, un riproposta della collana. stavolta, fieramente e firmata con fidanzato.

L’ultima passerella Gianni Versace

Una settimana anticipatamente della sua tragica allontanamento a Miami Beach, il 15 luglio 1997, Gianni Versace fece la sua ultima collana Haute al Ritz Parigi. Quella , quando scrive Tony Corcia nella dedicata allo stilista italiano, «potrebbe studiata quando la summa dei temi, delle caratteristiche, dei tagli tipici dello usanza Versace» e ispirata con una delle città italiane più suggestive: Ravenna. Un festa d’, e mosaici nei dettagli delle ultime creazioni firmate con Gianni Versace. Un resto annali della .

L’ Sacha Baron Cohen con Agatha Ruiz de la Prada

L’protagonista inglese è celebre verso la sua chiarimento personaggi eccentrici sul grosso video, nonché verso la sua dipendenti impegno del regime Stanislavski, alto egli mettere alla porta a recidere la limite per realtà e invenzione. Da lui è stata la test il importanza del originale austriaco Brürisposta negativa, carnagione verso l’omonimo velo del 2009, verso il quale Sacha Baron Cohen fece  sulla sfilata Agatha Ruiz de la Prada, causando per poco non angoscia con pezzo del diffuso regalo.

Le giacche/parrucche alla passerella verso il 20esimo Martin Margiela

La passerella verso il 20esimo Martin Margiela fu unicamente iconica verso la capacità del stilista rievocare in quale misura il suoi aiuto alla fosse fazioso, eppure fino perché fu la anticipatamente quanto a cui circolarono i rumors sulla sua allontanamento. Durante questa appiglio, il sarto portò quanto a sfilata e rivisitò a lui archetipi più ricorrenti delle sue collezioni, dal schermo/costume agli minimalisti decostruiti, e presentò la famoso giubba/toupet. Durante variante multa, bionda e rossa.

La dedica Catherine Deneuve a Yves Saint Laurent la sua ultima passerella

L’in ultima analisi moda show del sarto, nel 2002 , fu una gloriosa retrospettiva della sua strada piu di 300 creazioni quanto a sfilata, nonché una ricorrenza del importanza stazione Yves Saint Laurent nella annali della . Il emozionante setale vide Catherine Deneuve dedicargli il   plus belle histoire d’amour c’levante vous, seguita a poi con Laetita Categoria e dal casting stellare dell’ultima passerella, una spontanea ed palpitante acclamazione generico.

La stato dei robot verso Alexander McQueen

Indagando un ansia attuale alto mare pegno obbedienza al suoi un tempo, verso la passerella della collana Giovinezza/Bella stagione 1999 Alexander McQueen si ispirò al tempo Arts and Crafts e alle nuove tecnologie, a cui il stilista affiancò un casting modelle densamente diverse per ad essi – per cui l’sportivo Aimee Mullins, amputata alle gambe con creatura. il baleno più arrivò tutto sommato del moda show, allorquando Shalom Harlow fece la sua evocazione su una trampolino indossando un panno latteo sprovvisto di spalline, sottana quanto a tulle: nel tempo in cui roteava gradualmente, quando un carillon, paio robot realizzati dalla Fiat spruzzarono della nera, ecologista e gialla sul aspetto, trasformandolo quanto a costruzione d’alchimia e stato.

I personaggi Zoolander 2 con Valentino

Sulla traccia Sacha Baron Cohen qualche epoca anticipatamente,  la passerella verso l’Autunno/Inverno 2015-16 Valentino, Ben Stiller e Owen Wilson sono apparsi quanto a sfilata quando paio normali modelli verso il velo Zoolander 2, acclamati dal diffuso. la piccola e fondamentale distinzione i paio attori avevano accordi la maison, diventando pezzo effettiva del casting protocollare e indossando le creazioni della collana .

Un micio sul catwalk Christian Dior

Durante appiglio della passerella Cruise 2020, Maria Bellezza Chiuri ha portato la sua collana a Marrakech, quanto a una suggestiva ed educato cuspide berbera. Ciononostante, il setale dello show, un micio è apparso sul catwalk, e verso intimorito dalla maratona delle modelle si è avvicinato a ad essi nel bel in mezzo a della sfilata. quanto a dirigenza (ostinata e) contraria.

I gelati Vivienne Westwood verso modelle e front row

Sulla traccia della stato intrecciata al esemplare format della passerella, fino la stilista britannica ha adatto dell’creatività e della bravata la sua chiave stilistica. Durante appiglio del moda show verso la Giovinezza/Bella stagione 2005, a Erotic Zones, Vivienne Westwood ha portato quanto a sfilata le sue modelle delle sensuali abito vedo/ vedo suggerimento vittoriana, creando un arguto e improvviso antagonismo … dei gelati. Intanto che sfilavano sul catwalk , secolo più parente a un salotto, Kate Moss, Yasmin Le Bon e le altre mangiavano noncuranza il ad essi , offrendolo fino a chi si trovava quanto a front row. Protervamente, eppure quanto a grosso usanza.

La passerella Fendi sulla Trevi

Celebrando il suoi 90esimo e il suoi tirchio la Città Eterna, verso la collana Haute Autunno/Inverno 2016-2017 la appartamento italiana ha risonanza a unito scenografico moda show, sulla Trevi:  Legends and Fairy Tales, la passerella ha approvazione le modelle su una sfilata diafano a pochi centimetri dall’a fior d’acqua del tomba, quanto a unito fondale statuario illuminato alla finitezza. Sprovvisto di contestabile, unito degli show più memorabili di una volta.

Il rientro delle supermodel con Versace

La maison della Medusa è stata una – dubbio la capitale – delle fautrici del fatto delle supermodel degli ’90, rendendo adatto alcune delle modelle più quanto a spinta dell’era, delle vere e proprie celebrità. Durante appiglio della passerella verso la Giovinezza/Bella stagione 2018, Versace ha artificioso trasformare onore alla ad essi eleganza sprovvisto di un tempo un setale a , quanto a cui sono apparse, sullo fondale e d’ vestite, Naomi Campbell, Carla Bruni, Cindy Crawford, Claudia Schiffer ed Helena Christensen. un rimembranza, principalmente, quanto a integrità Gianni Versace, le ha rese adatto delle icone indimenticabili.

La youtuber Marie S’Infiltre scortata oltre dalla sfilata Chanel con Gigi Hadid

Unico dei momenti più epici delle ultime moda week è stata certamente l’ Marie S’Infiltre il setale della passerella Chanel verso la Giovinezza/Bella stagione 2020, cercando immischiarsi per le modelle e al un tempo uguale far avverdersi a tutti la sua cospetto. I quali passò inosservata, principalmente agli occhi Gigi Hadid: la fotomodella, nelle vesti protocollare security, ha scortato oltre la youtuber, salvando – se non di più quanto a pezzo – la ostacolo del moda show.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi