16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal
16Arlington Bridal

Piume, lustrini e satin. Sono questi gli ingredienti salienti che condiscono la  ricetta della nuova, nonché prima, collezione bridal di 16Arlington. Il giovane marchio londinese ha deciso di tuffarsi a capofitto nel mondo sposa con la sua consueta dose di irriverenza e glamour.

La collezione, infatti, altro non è che una naturale estensione a tinte white della proposta partywear del marchio, e consolidamento di quella sua cifra stilistica sfrontata e non convenzionale. A spingere Marco Capaldo e Kikka Cavenati – il duo creativo di 16Arlington -, a sfondare le porte dell’universo sposa, infatti, è stata la generosa domanda da parte degli amanti del marchio. Ma non solo. I due hanno notato come, nelle stagioni passate, siano stati tanti i post su Instagram in cui molte spose, in mancanza di proposte bridal del marchio, siano apparse con alcuni capi di collezione per il loro .

Da qui la necessità e il desiderio di ampliare l’offerta con una sezione wedding per accontentare le future signore e fan del brand, mantenendo fede al suo dna stilistico. Ed è così che abiti mini e maxi declinati in raso con rifiniture di piume, coltri di paillettes che luccicano ad ogni movenza, tre pezzi in stile Bianca Jagger tessono oggi il fil rouge della capsule, a cui si aggiungono esose metrature di velo e raffinati capi lingerie per la notte. Pezzi dall’estetica senza tempo, creati per brillare il grande giorno, ma anche per essere reinventati e reindossati dopo il sì.

La collezione è disponibile esclusivamente sul sito del brand e su matchesfashion.com con un range di prezzo tra le 895 e le 2.700 sterline.

LEGGI ANCHE

Cristina Marino, svelato l’abito per il sì a Luca Argentero: è Giorgio Armani

LEGGI ANCHE

Cosa c’è da sapere prima di scegliere (e acquistare) un abito da sposa online

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi