La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro
La moda di Emanuel Ungaro

Salutato come uno degli ultimi emblemi della Haute Couture, lo stilista Emanuel Ungaro è morto a Parigi, sabato 21 dicembre, all’età di 86 anni. Famoso per la sua moda estremamente femminile e i suoi mix di colori e fantasie, aveva origini italiane (i suoi genitori scapparono negli anni ‘30 dalla Puglia per fuggire al regime fascista).

Tabella dei Contenuti mostra

Lui però nasce in Francia, ad Aix-en-Provence, nel 1933. Nel 1955 si trasferisce a Parigi, per diventare pochi anni dopo l’assistente del maestro Cristobal Balenciaga. Gli rimane accanto per sei anni e poi decide di aprire nel 1965 la sua maison, con cui crea abiti spettacolari, famosi per le ruches e i drappeggi.

Il suo marchio esplode negli anni Ottanta, funziona bene negli anni Novanta, ma nel 2005 Ungaro cede il brand all’imprenditore Asim Abdullah per 84 milioni di dollari, e si ritira definitivamente dalle scene: «Ho consacrato più di 35 anni della mia vita all’Alta Moda. L’ho amata con una passione divorante», aveva detto, «Assieme all’universo che rappresenta: laboratori, artigiani, ricamatori, tutti detentori di un savoir faire che rischia di morire. Se c’è un dramma è quello di questa gente che perde l’arte e il lavoro. Certe sarte erano con me dall’inizio. Ma bisogna tagliare i fili, disfare questa famiglia che si era formata nell’armonia».

Dopo Ungaro si sono succeduti alla guida della sua maison molti designer. Il primo è stato Giambattista Valli, braccio destro del maestro e suo diretto successore. Poi si sono alternati Vincent Darrè, Peter Dundas, Esteban Cortazar ed Estella Archs. Il marchio aveva ritrovato smalto con Giles Deacon, che però è rimasto alla direzione creativa due sole stagioni. L’ultimo direttore creativo, Marco Colagrossi, dopo un anno, ha lasciato la guida nell’ottobre 2018. Lo stilista aveva iniziato a collaborare con il marchio nel marzo 2017, succedendo a Fausto Puglisi in sella per diversi anni. Ora è il team stilistico interno alla maison a disegnare le linee del brand.

LEGGI ANCHE

Emanuel Ungaro Collezioni Primavera Estate 2018

 

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi