In Paolo Sebastian
In Dior Haute Couture
In Miu Miu
In Moschino
In Bob Mackie
In Prabal Gurung
In Vera Wang e gioelli Tyffany & Co.
In Celia Kritharioti
In Zimmerman
In Halpern
In Vampire’s Wife
In Vivienne Westwood
In Loewe
In Dolce&Gabbana
Dior Haute Couture
In completo gessato
In total black
In Self-Portrait
I Armani Privé Haute Couture
In Chanel
In Hiushan Zhang
In Dolce&Gabbana
In Dolce&Gabbana
In Elie Saab
In Burberry
In Miu Miu
In Gucci
In Elie Saab
In Schiaparelli
in Gucci
In Dolce&Gabbana
In Alexander McQueen
In Gucci

Favolosamente queen: che Anya Taylor-Joy fosse dotata di un grande senso dello stile lo avevamo già capito, ma ne abbiamo avuto assoluta conferma in questa stagione di premiazioni dai tappeti rossi virtuali. L’attrice e modella conosciuta soprattutto grazie al ruolo di Beth Harmon, protagonista dagli outfit wow della serie cult di Netflix, La Regina degli Scacchi, non si è portata a casa solo premi di tutto rispetto (come il Golden Globe come migliore attrice in una miniserie) ma anche il titolo di best dressed. Dai magniloquenti abiti Dior su misura che ha indossato sia per i Critic’s Choice Awards che i Golden Globe, al Vera Wang asimmetrico per i SAG Awards, la diva ha fatto scintille. Il merito va anche ai pazzeschi gioielli Tiffany & Co. che hanno elevato ancora di più il potere sartoriale delle sue mise.

Proprio per il celebre luxury brand di gioielli, Anya Taylor-Joy sta in questi giorni girando uno spot insieme al modello Alton Mason a New York. E dalle prime immagini dà ancora una volta lezioni di eleganza sfoggiando un look total black composto da un bustier dalla scollo a cuore su pantaloni a gamba larga e décolleté slingback. Lo scacco matto all’outfit arriva dalla collana d’oro e dagli anelli bling bling, per gentile concessione di Tiffany, naturalmente. Il risultato? Un’immagine da bomba hollywoodiana vecchio stile ma avant-guarde al tempo stesso.

Anya Taylor-Joy a New York sul set dello spot per Tiffany & Co. Foto Getty

Riguardo al suo stile personale l’attrice (cover star di Vanity Fair Usa di aprile e vestita Prada), ha spiegato a InStyle: «Ho impersonato persone diverse per così tanto tempo. So che sembra sciocco, ma poiché ho lavorato a tanti progetti uno dopo l’altro, sono stata nei mie panni solo la mattina mentre andavo sul set, poi qualcuno ti dà un costume e torni a mettere i tuoi vestiti la sera per tornare a casa. Quindi, non ho avuto molto tempo per elaborare il mio stile personale». Taylor-Joy, però, non considera questa cosa negativa: «Mi piace giocare con la moda. È davvero divertente alternare look diversi, personalizzare gli abiti, piuttosto che rimanere bloccato in qualcosa di troppo definito. Mi piace decidere che tipo di ragazza essere giorno per giorno». In ogni caso, chiunque lei scelga di essere, noi staremo a radiografare e prendere appunti.

Anya Taylor-Joy sulla copertina del numero di aprile di Vanity Fair USA

A proposito, poi dei costumi di scena, ad Anya è stato regalato l’intero guardaroba so Sixties di Beth Harmon. Un sogno che si avvera per chiunque: riuscite a immaginare di ereditare all’improvviso ogni abito iconico avvistato e adorato ne La Regina degli Scacchi? I vestiti della serie però sono attualmente in un museo e la star platinata non potrà mostrarli in strada troppo presto.

Non vediamo l’ora che lo stile vintage della serie piombi attraverso di lei nella vita reale. Nel frattempo Anya Taylor-Joy festeggia 25 anni e noi sfogliamo la gallery con i suoi look pazzeschi da red carpet virtuali e non.

LEGGI ANCHE

«La regina degli scacchi» è anche regina di stile

LEGGI ANCHE

Anya Taylor-Joy (ovvero la regina degli scacchi), l’icona di stile da tenere d’occhio

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi