Il mondo è messo in pausa. Non ci sono cene al ristorante, nessun film da vedere al cinema, nessun aperitivo con gli amici. Siamo isolati, chiusi nelle nostre case ma connessi con il mondo lontano e vicino, oggi più che mai. Sì, gli smartphone e i social network che siamo sempre stati pronti ad accusare di rubarci la vita sociale (specialmente a tavola) sono, in questo momento di emergenza, l’unico mezzo di sopravvivenza sociale.

Sentiamo gli amici quotidianamente. Vediamo i volti dei nostri cari nelle videochiamate, ci colleghiamo alle dirette dei nostri artisti preferiti per ascoltare della buona musica o sentire una voce che rimbalza nel silenzio delle nostre mura domestiche. Facciamo esercizi fisici appena svegli, guardiamo le serie televisive in sharing e le commentiamo. La nostra vita si è trasformata e a scandirla c’è un vero e proprio palinsesto social.

Mentre i grandi gruppi della moda fanno donazioni o riconvertono la produzione in favore di mascherine e camici per gli ospedali, ci sono brand che esplorano nuove vie di comunicazione. Si aprono nuovi canali di contatto tra cliente e griffe, in un momento storico in cui i negozi sono chiusi fino a data da destinarsi.

Kering ha contribuito materialmente all’emergenza Coronavirus facendo diverse donazioni e facendo pervenire mascherine in alcuni ospedali del mondo. E creativamente, come si può contribuire in questo momento di smarrimento? La risposta arriva dalla maison Bottega Veneta che lancia Bottega Residency.

 

Che cos’è Bottega Residency

Bottega Residency è una piattaforma concepita da Bottega Veneta per “condividere forza, positività e creatività in tutto il mondo”. Si tratta di un mezzo che metterà in comunicazione creativi, collaboratori, muse e talents intenzionati a raccontare e portare il loro bagaglio creativo, in qualsiasi forma esso sia, a disposizione degli utenti.

Sessioni di musica live, le ricette di uno chef e i film consigliati per la domenica sera. Tutto sarà disponibile sui canali del brand: Instagram, Apple Music, Spotify e YouTube. Un programma che accompagnerà le vostre giornate di quarantena.

IMG_6042

 

Ogni giorno della settimana il brand proporrà contenuti diversi. Esattamente come un motore di entertainment e lo farà attraverso volti, personaggi e musica. Il primo sarà proprio il direttore creativo della masion, Daniel Lee seguito da David White che ha disegnato il set per la campagna Fall 2019 di Bottega Veneta.

The post Bottega Residency: la risposta creativa di Bottega Veneta al Coronavirus appeared first on Amica.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi