Sfilate cancellate

, shooting bloccati, negozi i quali si preparano a riaprire senza colpa averi a lui strumenti necessari per concludere avallare il distanziamento societario. Problemi del ramo stile i quali minano anche se l’capacità dell’e-commerce: a dimostrarlo, l’ultima gesto per Asos, i quali per concludere sostenere l’disastro coronavirus chiama a causa di germe il player i quali né ti aspetti: la Realtà Aumentata.

Le modelle virtuali (obiezione realistiche) per Asos.

anche se
› e coronavirus: a lui shooting si fanno su FaceTime

I modelli diventano virtuali

Entro i principali rivenditori per stile a ovattato online al globo, la ripiano e app inglese annuncia l’uso della tecnologia RA nelle pagine dei prodotti: poiché sul posto i capi venivano mostrati su modelli a causa di polpa e , momento saranno sei avatar creati digitalmente a abbigliarsi a 500 capi a settimana, garantendo così il confronto delle norme sanitarie.

anche se
› e coronavirus, le iniziative social dei brand su Instagram

La Realtà Aumentata al servizi dell’e-shopping

Ringraziamento alla mappatura digitale per qualunque frutto sul esemplare possibile, i quali tiene a causa di apprezzamento la misura, la e la vestibilità per qualunque promontorio, la tecnologia RA per Asos – sviluppata a causa di nonostante Zeekit, l’industria israeliana per Realtà Aumentata e Comprendonio Artificioso specializzata a causa di milieu stile – assicura i quali la enunciato simulata dell’modo di vestire spoglie come più realistica verosimile, opportuno quando poiché si trattasse per realizzate dal aggressivo. Già a causa di tempi né sospetti per infezione, il gigante low cost aveva ampliato cocktail alla società tecnologica Guarda la Tua Imposta, un servizi possibile i quali guidava i clienti negli acquisti visualizzando i prodotti su individui scelti ad hoc, nonostante caratteristiche simili alle proprie.

anche se
› Le campagne per stile ai tempi del coronavirus
› Zara, la terra è scattata dalle modelle a palazzina coloro a causa di

Un prodigio regolarmente più per stile

Stratagemmi i quali questo pomeriggio permettono ad Asos né soletto per custodire i propri dipendenti (i modelli “veri”, i cosiddetti Asos insiders, intanto che indicano aspetto e abbinamenti dalle coloro case sui social dell’industria), obiezione anche se per insistere a scoccare nuovi prodotti qualunque settimana nonostante immagini realistiche. Una nella digitalizzazione, quella dell’e-commerce britannico, i quali puntale di nuovo l’accortezza su un prodigio già a causa di azione a motivo di qualche annata, obiezione i quali la smarrimento del coronavirus ha reso più irrimandabile. Asos né è appunto l’irripetibile e-shop ad aver capito le potenzialità della Realtà Aumentata e della Realtà . Appartato qualche fa la boutique online e offline Luisaviaroma ha annunciato la origine per MOD4, la game-app i quali rende egli shopping sul web un game interattivo, dando la possibilità ai clienti per acclamare i propri avatar, accumulare i coloro articoli preferiti e familiarizzare nonostante altri utenti nonostante vere e proprie moda challenge. Già del 2018 invece di YNAP lanciava Yoox Mirror, il possibile i quali permette alla clientela per ottenere dal inventario Yoox e tentare abbinamenti su modelli digitali a causa di 3D, sviluppati a seconda delle proprie sembianze.

Un rendering dell’app per Luisaviaroma.

anche se
› Le sfilate per Tokyo e Shanghai diventano virtuali

I moda brand i quali puntano sull’RA online

Anche se i brand stile si sono cimentati sull’giustificazione, per concludere soffrire ai clienti per tentare capi e accessori senza colpa accedere dirittamente a nonostante . il spinta per inchiesta Google, a gennaio 2020 Burberry ha lanciato un originale meccanismo per Realtà Aumentata: cercando la bagaglio Black Tb ovvero le sneakers Arthur Check su Google, i clienti possono rivedere un’forma digitale del frutto a causa di serie sul opportuno smartphone a collazione nonostante a lui oggetti presenti nella propria realtà. Quello meccanismo è incline al baleno soletto nel Attaccato e negli Stati Uniti, obiezione è previsto un tiro complessivo nonostante l’accrescimento per altri prodotti nel movimento dei prossimi mesi. Gucci, canale la attività try-on della propria app sviluppata dalla start-up bielorussa Wannaby, dal 2019 consente per tentare lenti, cappelli e anche le sneakers Ace grazie a alla del opportuno smartphone; idem per concludere Moncler. E la Maison orologiera Jaeger-LeCoultre, dal 2018, nonostante l’app your wrist permette per calcolare al i segnatempo. Quello è regolarmente egli proprio: rendere complicato più trattabile l’incremento, mantenendo le distanze.

anche se
› Tik Tok e i brand stile: chi sono e scopo fanno

I negozi fisici? Insostituibili

Ragion per concludere cui le società quando AR Zeekit e Wannaby, i quali forniscono soluzioni digitali i quali accorciano le distanze entro brand e consumatore, sono a causa di fioritura. Con Italia, il fato per Hyphen, l’industria specializzata per Affi (Verona) i quali egli febbraio ha debuttato egli showroom possibile per Salvatore Ferragamo. Un modificazione i quali si appresta a formarsi fondamentale per concludere il globo dello shopping: a confermarlo l’nuovo progetto MckKinsey, in relazione a cui a lui acquisti condotto app a motivo di avvio annata ad aprile 2020 sono aumentati del 24% (6 punti a causa di più confronto al tradizionale e-commerce). La Realtà Aumentata cancellerà i negozi fisici? Eventualmente l’maturità digitale né soppianterà integralmente quella certo,  anche se a causa di tempi per pandemia. Basti ideare a quanti per noialtri addietro per comperare un frutto a causa di boutique egli “studiano” online (anche se oggi): perché il degli shopping possibili a causa di tempi per coronavirus – e di più – è i quali garantisce un’completamento, seppur , entro i coppia mondi. Tema per social distancing

anche se
› amfAR 2020 CR Runway: i aspetto e i protagonisti della addietro teoria “a palazzina”
› Epoca 2: riaprono uffici, negozi e albergo. Le iniziative per concludere la certezza per clienti e lavoratori

L’roba Epoca 2 e stile, la Realtà Aumentata è il domani dello shopping? Asos (e né soletto) crede per sì sembra individuo il capofila su iO Colf.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi