1. Il double denim risolve ogni situazione
2. Essere cool = indossare una t-shirt con stampa popstar
3. Non basta un filo di perle per avere stile
4. Il cardigan è un passepartout
5. Il mix & match è sempre promosso
6. Con un paio di sneakers ai piedi superi qualunque cosa
7. Le patch salvano anche i capi più disperati
8. I pezzi chiave da palestra s’indossano Out of The Gym
9. Le bretelle hanno sempre un loro perché
10. Lo stivaletto boxeur rosa si abbina…
…Alla cintura (sulla felpa)

Come una capsula del tempo, la moda nei film riflette spesso l’epoca di produzione dei medesimi. Innegabilmente pellicole iconiche degli anni 80 ci restituiscono subito il mood del decennio: dai mitologici scaldamuscoli e felpe con spalla scoperta di Flashdance, alle maxi spalline di Una donna in carriera, dalle cascate di bijoux e pizzo di Madonna in Cercasi Susan Disperatamente alle Nike in combo al piumino di Ritorno al futuro.

Tra i lungometraggi cult, oltre i citati dal retrogusto super fashion, c’è di sicuro i Goonies, che nel 1985 ha sbancato il box office. Tratto da un soggetto di Steven Spielberg, è assolutamente immancabile nella filmografia di ogni adolescente del tempo.
https://www.youtube.com/watch?v=pAz0V1gF3LU

E ok, se non è passato alla storia per essere un film-à-porter, oggi, grazie, non solo ai corsi e ricorsi della moda, ma anche a serie Tv come Stranger Things (che hanno portato alla ribalta lo stile Eighties adolescenziale anche tra i brand; non è un caso che il personaggio di Barb, amica di Nancy nella serie, abbia gli stessi occhiali di Stef/Martha Plimpton dei Goonies), offre diverse fashion lessons a chi è soprattutto in cerca d’ispirazioni vintage versione refresh Terzo Millennio.

Barb/Shannon Pursen di Stranger Things ha occhiali e look simile a quello di Martha Plimpton nei Goonies.

Per il nostro recap modaiolo, prima di tutto, segnate in agenda queste date: 9, 10 e 11 dicembre. A 35 anni dal debutto cinematografico, i Goonies ritornano, infatti, nelle sale di tutta Italia. Il film è riproposto in una scintillante edizione, rimasterizzata ad hoc in 4K. Appuntamento immancabile, quindi, non solo per rivivere le avventure della band degli sfigati più cool degli ultimi decenni («goony» in slang americano significa, appunto ,«sfigato», è cosa è stato più trendy dei nerd negli ultimi anni?), ma anche per guardare questa volta con filtro glam le avventure di Chunk, Mikey, Mouth & Co.

Se Enrico Coveri, proprio nel 1985 ha affermato in un’intervista: «Ogni nuova situazione, dall’arte alla musica passando per i film, dà molta ispirazione ai designer per le loro collezioni. Io ne sto prendendo ora da Prince, perché è il nuovo romantico che piace alla nuove generazioni», è interessante notare che è proprio la popstar di Purple Rain a fare capolino sulla T-shirt di uno dei Goonies. Oppure, l’accostamento camicia floreale con pantaloni check (outfit indossato da Chunk) è o non è avanguardia pura? Queste e altre, insomma, le perle che possono essere recuperate dalla pellicola anni 80,  da non perdere sia per chi quel decennio l’ha vissuto, ma anche per chi, non essendo ancora nata all’epoca, l’ha mitizzato.

Nella gallery abbiamo raccolto 10 lezioni di stile made in Goonies. Alzi la mano chi non è già in cerca, se non della mappa del tesoro di Willy l’Orbo, del pezzo vintage nell’armadio, per creare abbinamenti e outfit dal fattore Instagram. Perché lo sappiamo tutte benissimo: dal passato delle Eighties al presente delle millennial alla fine è un attimo. Anzi, un click.

LEGGI ANCHE

«Friends», 10 lezioni di stile della serie tv validissime ancora oggi (dopo 25 anni)

LEGGI ANCHE

https://www.vanityfair.it/fashion/news-fashion/2019/07/18/gossip-girl-10-fashion-lessons-serie-tv-ritorno-reboot

LEGGI ANCHE

Vestivamo alla paninara

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi