Skims
Chromat
Marieyat
Thirdlove
Parade
Slick Chicks
Nubian Skin
Aerie
Savage by Fenty
Universal Standard

C’era una volta – e ora non c’è più – il mitico Victoria’s Secret Fashion Show che dalla prima passerella nel lontano 1995 è stato considerato come il gold standard in fatto non solo di slip e reggiseni ma anche di bellezza femminile. Le modelle in passerella, i cosiddetti angeli, dovevano avere gambe lunghissime, corpi statuari e una bellezza considerata oggettiva e insindacabile, che avrebbe dovuto convincere chiunque a comprare interi stock di mutande e lipgloss con i brillantini, nel tentativo di avvicinarsi almeno un po’ alle immagini patinate viste sui cartelloni pubblicitari.
Tutte le top più celebri, da Stephanie Seymour e Amber Valletta negli anni ’90 fino alle recentissime Kendall Jenner e Bella Hadid, hanno sfilato per il brand, indossando le iconiche ali di piume e  i sensuali balconcini tempestati di diamanti. Avere un contratto è (era?) considerato il punto di arrivo della carriera di una modella per il prestigio, la visibilità e i compensi astronomici che comporta.

Premiamo il tasto fast forward fino ad arrivare in tempi ancora più recenti, quando Rihanna posa momentaneamente il microfono per avventurarsi anche nel mondo della lingerie e del make-up. Tutto sembra procedere normalmente, la sua prima collezione comprende innocui set in pizzo colorato che nessuno pensava si sarebbero trasformati nel cavallo di Troia che avrebbe fatto esplodere il sistema dal suo interno.
Quel che è certo è che il timing è stato perfetto, perché in tempi di #MeeToo le donne rivendicano finalmente un’immagine diversa, che si allontani dall’estetica inarrivabile di bellezze, per altro, comunque in qualche modo irreali, perché (forse) spesso ritoccate. Così, lo scorso settembre, Savage by Fenty manda in onda lo show, visibile su Amazon Prime, che decreta il tracollo dei soliti standard 90-60-90 (che nel frattempo si sono ristretti ancora di più).

In passerella non solo popstar come Migos, A$ap Ferg e Dj Khaled ma anche Cara Delevingne, Bella e Gigi Hadid, Paloma Elsesser e la star di Orange is The New Black Laverne Cox, insieme a un team di ballerine di ogni taglia e colore che si è esibito sul palco regalando uno spettacolo indimenticabile e davvero empowering.

Il risultato? Il Victoria’s Secret Fashion Show viene annullato (non hanno aiutato nemmeno le affermazioni piuttosto misogine del CEO John Mehas) e nel mondo della biancheria intima inizia a farsi spazio l’idea che non esista un ideale univoco di bellezza e che ogni forma e colore vadano celebrate e meritino di avere visibilità ed essere riconosciute. Oltre a quello di Rihanna, sono sempre di più i marchi di lingerie che guardano al corpo femminile in modo innovativo: nella gallery qui sopra troverete i 10 più interessanti del momento.

LEGGI ANCHE

Stop al Victoria’s Secret Fashion Show

LEGGI ANCHE

La lingerie con scritte ricamate

LEGGI ANCHE

Le conquiste? Partono dal comfort

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi