Era il 2001. Britney Spears e Justin Timberlake erano “la Coppia”. All’apice del successo lei – per intenderci era l’anno dell’album Britney, quello di I’m a slave 4 U e Boys – e lui al terzo album con gli ‘N Sync dal titolo Celebrity. Quello di Girlfriend e Pop, per intenderci ancora meglio. Tutte le ragazzine d’America (e non solo) volvevano essere Britney e avere Justin Timberlake come fidanzato. Insomma, reppresentavano l‘American Dream 2.0, quello delle giovani pop star.

Se dal punto di vista del puro entertainment, erano praticamente intoccabili e potenti, c’è sempre stato un aspetto stridente nella big picture: lo styling di entrambi. Anzi, diciamola tutta, Britney Spears era quella messa peggio. Completo da scolaretta e tutina in Pvc rosso esclusi – look diventati iconici- si può togliere una ragazza dalla Louisiana e traferirla a Hollywood, ma non si può togliere la Louisiana da una giovane ragazza con un portafogli illimitato.

Così gli scivoloni di Brit sui red carpet e negli out & about sono diventati negli anni una gallery degli orrori. Ma c’è un’uscita di coppia in particolare, ricordata nei grandi libri degli outfit più brutti di sempre e vede la golden couple sopra citata come protagonista.

Coppia in denim sul tappeto rosso

Era il tappeto rosso degli American Music Awards del 2001. Britney Spears e Justin Timberlake si presentarono in total look denim. Proprio dalla testa ai piedi. Cappello da cowboy (per lui) compreso. Gioco di patchwork per movimentare, tasca che diventa taschino della giacca (sì, avete capito bene) e per lei un chocker di metallo scintillante.

Justin confessa: quel look oggi…

Facciamo un salto al 2020. Ospite del podcast dell’ex collega NSync, Lance Bass, il buon Justin viene interrogato proprio su quel look. La domanda sul piatto era uno spietato “Lo rifaresti?”. La risposta del 39enne sposato oggi con l’attrice Jessica Biel è stata: “Potrebbe essere un look pazzesco oggi”.  Bass risponde “Sì, denim su denim oggi è una scelta popolare”. Certo, non lo era sui red carpet.

E poi Timberlake, prima di parlare di una possibile reunion con i compagni della fortunata boyband, ha aggiunto un “You do a lot of things when you’re young and in love” e scusatemi, ma questo non si traduce. Perché per tutti quelli come me, nostalgici di questa coppia e di quel pop, si tratta di un colpo dritto al cuore. Aspettiamo ora una risposta sui social da parte di Brit. Magari con una di quei catwalk in loop eccezionalmente in total denim. E si volerebbe altissimo, ancora una volta.

 

The post Justin Timberlake: non rimpiango quel (terribile) red carpet in jeans con Britney Spears appeared first on Amica.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi