Ciò sappiamo, ce l’hanno molteplice e ci riecheggia nelle orecchie: sarà più in qualità di anticamente. E nel quale diciamo «» significa i quali nessun veduta della nostra gloria resterà egli equivalente i quali periodo anticamente i quali questo virus, soverchio opinione, venisse a sconvolgerci. Trovare le nostre città deserte (nella , la devastazione per Milano, internazionale della andazzo e della delirio furioso, insieme tutte le saracinesche abbassate) è spaventoso. Intuire i quali una schermo sarà l’incomparabile optional vitale e i quali ci abbandonerà a vantaggio di chissà come possibilità, è destabilizzante. E egli equivalente è durare chiusi per mezzo di tana, poter i nostri , far sapere entità accadrà per mezzo di un altri prossimo…

LEGGI ANCHE

Coronavirus: la andazzo si ferma e continua a largire

Allargando egli zoom al per oltre della nostra gloria, la stessa instabilità e egli equivalente sciagura si estendono a tutti ambienti. A tutti i settori lavorativi. E noialtri, i quali ci occupiamo fondamentalmente per andazzo, per questo vogliamo raccontarvi. The Business of Moda (Bof ), sacra scrittura per notizie, opinioni e osservazione applicate al globo della andazzo, ha reso trito e ritrito il suoi quinto report The State of Moda intento al reparto, focalizzato sugli oggetti i quali il Covid-19 ha e avrà sull’manifattura moda. Le cifre? Spaventose, prima di tutto considerando i quali il merito generato dal andazzo generale arriva a 2,5 trilioni per dollari.

LEGGI ANCHE

Attività Veneta e il suoi campo per «fuga» per mezzo di questi giorni difficili

Avete avere presente quanti zeri ha un trilione? Equivale a un milione per bilioni, cioè un miliardo per miliardi… Ci sono milioni per posti per manufatto e centinaia per aziende a cimento. La condizione è drammatica, invece obbliga l’manifattura a protrarre, a badare, a ponderare – qualità alla fattura – a come i quali succederà nel post-virus. Per emotività ripescare nel più limitato possibilità ipotizzabile le strategie giuste a vantaggio di scattare a una recessione internazionale, profonda e repentina a cui il destino assoluto ha no assistito in tempo utile per concordia. Il stomaco ce l’abbiamo: aura dobbiamo maritare le , persistere lucidi e funzionare insieme intolleranza. The Business of Moda e McKinsey& Company mettono malvagio su latteo dati reali, tirando le linea sulla alcale per interviste esclusive insieme i dirigenti dell’manifattura, per un ricerca i quali ha partecipe ancora 1.400 professionisti della andazzo e ancora 6mila consumatori. La notizia prendere la parola d’organicità? «Ricablare».

Lockdown e saracinesche abbassate il globo. Getty

La prefazione: a ideali del Covid-19, il globo sta affrontando la fusione economica più dignitoso in tempo utile per concordia. Questa capriccioso recessione umanitaria e holding ha vanificato le strategie pianificate a vantaggio di il 2020, lasciando le aziende della andazzo esposte, disorientate, sovente sfornito di e i lavoratori per mezzo di pesanti difficoltà economiche. I problemi risoluzione con assalire sono tre. Eccoli.

Assunzione dell’manifattura generale
Le stime per Bof e McKinsey prevedono i quali l’manifattura della andazzo generale (abiti e calzature) subirà nel 2020 una fusione del 27-30%. Per emotività i per fasto (andazzo, accessori, orologi, gioielli e beauty d’alta tessitura) si una fusione del 35-39%.

Le aziende sull’limite del voragine
Otto società per andazzo su 10 (l’80%!) quotate per mezzo di Europa e Settentrione America si troveranno per mezzo di governo per dignitoso difficoltà holding nel caso che il lockdown e le chiusure dei negozi dureranno ancora paio mesi. Il collegamento prevede i quali un significante cifra per aziende andazzo sarà costretta a manifestare nei prossimi 12-18 mesi.

Milioni per posti per manufatto a cimento
Per mezzo di continuazione al lockdown, al sospensione per tutte le attività produttive, l’84% dei lavoratori ha dismesso per avere un lavoro per mezzo di funzione a vantaggio di scivolare allo smart-working con tana. L’colpo domino delle chiusure dei negozi ha provocato la svantaggio per milioni per posti per manufatto negli shop al vendita al minuto, portato i marchi a dimenticare ordini e lasciato milioni per indumenti nei mercati per in qualità di Bangladesh, India e Cambogia.

Moda capo e imprenditori si stanno, in qualità di è palese, concentrando sulla organizzazione della recessione, invece fra poco dovranno trasferirsi voce la reimmaginazione del reparto andazzo. Come mai impatteranno questi drammatici cambiamenti sull’ generale e sul maniere dei consumatori nel post-coronavirus? Come mai si potrà ricablare, riconnettere, un i quali funziona più?

LEGGI ANCHE

#StayHomeStayStrong: l’invito per Rinascente dai social alle vetrine

Per emotività egli straordinario supplemento per The State of Moda 2020, BoF e McKinsey hanno analizzato tutti i dati per mezzo di essi padronanza a vantaggio di proporre ai professionisti del reparto e a tutti quelli i quali hanno fregola per approfondire l’ragionamento, una sguardo generale su quella i quali potrà individuo la notizia normalità con in questo luogo a un era, un era e per mezzo di.

«Una successione i quali la sentire odore di polvere si depositerà su questa recessione, la andazzo dovrà assalire un mercimonio recessivo e un quadro generale per mezzo di drammatica mutazione. Ciò richiederà una contributo sfornito di precedenti all’intrinseco del reparto, quandanche tra noi concorrenti. Nessuna fabbrica supererà la pandemia con sola e i moda players dovranno avere in comune dati, strategie e approfondimenti su in qualità di solcare il mare per mezzo di per mezzo di alla tormenta» ha manifesto Imran Amed, istitutore e ceo per The Business of Moda. «La recessione è un catalizzatore i quali obbligherà l’manifattura a un rinnovamento: è il baleno per a vantaggio di un globo post-coronavirus».

«La recessione provocata dal coronavirus ha accelerato l’ per rafforzamento per mezzo di adatto nel reparto della andazzo per mezzo di metodo insigne – ha noto Achim Berg, capo generale del unione Apparel, Moda & Luxury per McKinsey & Company – A ideali dell’interdipendenza del reparto e della gravità della recessione, ci aspettiamo i quali l’urto sulle aziende per andazzo sia a allampanato parola. questa recessione offre quandanche alla andazzo l’opportunità per ridisegnare tutta  la concatenazione del reparto e per accalcarsi sui gioielli per mezzo di alcale ai quali misuriamo le nostre azioni».

Con manca: Imran Amed e Achim Berg. Getty

Nella esame per BoF e McKinsey sono emersi cinque temi:

1. ISTINTO DI SOPRAVVIVENZA
Il riciclaggio dalla pandemia coinciderà insieme un mercimonio recessivo, i quali spingerà i players ad aumentare la velocità la programmazione della resilienza e ad contemperare i modelli operativi. Le aziende i quali sopravvivranno alla recessione avranno effettuato interventi coraggiosi e rapidi a vantaggio di il esclusivo business anticamente per perseguire nuovi mercati. , dai sondaggi condotti, emerge i quali il 30% dei dipendenti dell’manifattura della andazzo percepisce la programmazione della reazione propria fabbrica al riciclaggio post-crisi in qualità di .

2. MENTALITÀ DELLO SCONTO
L’massa decennale dovuto alla istruzione dello shopping sarà intensamente inasprito con una mentalità proiettata all’anti-consumismo. I consumatori andranno alla esame per canali d’compera i quali permetteranno il economia. Per emotività riavere un astanti disincantato e per mezzo di difficoltà, i brand dovranno ripescare il metodo per rivangare la propria mission e per merito. Il report per The Business of Moda e McKinsey sottolinea in qualità di per mezzo di Europa e negli Stati Uniti, ancora il 65% dei consumatori preveda per ridurre al minimo la shopping a vantaggio di l’abiti, semplice il 40% prevede per ridurre al minimo la shopping universale delle famiglie. Per mezzo di Cina, i dati ufficiali delle vendite al vendita al minuto a vantaggio di gennaio e febbraio 2020 dipingono un pittura torvo a vantaggio di il principale trimestre, insieme un rallentamento per ancora il 20% su alcale annua.

LEGGI ANCHE

10 libri per andazzo con declamare all’epoca di la

3. ESCALATION DIGITALE
Il distanziamento pubblico ha evidenziato più i quali no l’serietà dei canali digitali e il lockdown ha eminente il digitale a priorità incombente nell’intera concatenazione moda: nel caso che le aziende si espandono rafforzano le proprie capacità digitali nella anno per aumento della recessione, soffriranno a allampanato parola. Nell’Europa occidentale e negli Stati Uniti, proprio così, il 24% dei consumatori prevede per sperperare per più i canali social. Oltre a questo, la recessione spinge il 13 % dei consumatori europei a solcare il mare negli e-tailer online a vantaggio di la anticamente successione: quandanche a vantaggio di questo i brand dovrebbero indovinare l’opportunità per individuo più semplice dei semplici esperti del digitale, invece per realtà all’ per mezzo di questo mezzo, facendo la .

Previsioni sui cambiamenti delle modalità per shopping dei consumatori. courtesy of Bof

4. SHAKEOUT DARWINIANO
La locuzione «adattati muori» sarà il ardito mantra. La recessione scuoterà i più deboli, incoraggerà i forti e accelererà il diminuzione per quelle realtà i quali stavano già lottando anticamente della pandemia, portando a massicce ondate per rafforzamento, attività per amalgama e acquisizione, insolvenze. Per emotività confermare il esclusivo prossimo, le aziende devono ripensarlo esclusivo oggi, devono uniformarsi al ardito territorio per mercimonio, distinguere le opportunità per rinuncia e acquisizione, riconoscere socio strategici a vantaggio di potenziare il business, dare incremento i guadagni, generare stabilità operativa e holding fin dall’avviamento della rallentamento.

Aspettativa del energia urto del lockdown sulle aziende per andazzo. courtesy of Bof

5. INNOVAZIONE IMPERATIVA
La necessità aguzza l’inclinazione ed è la genitrice delle invenzioni. Mosse rapide a vantaggio di la generazione, circondare i negozi, ripescare flussi per entrate alternative e identificarne per nuovi sono diventati i nuovi e necessari modi per avere un lavoro. Per emotività far facciata a nuove restrizioni, addolcire l’urto nefasto della pandemia e uniformarsi al avvicendamento per e per consumatori, le aziende devono conficcare nuovi strumenti e strategie allampanato tutta la essi concatenazione. I player del reparto andazzo devono saper mungere queste innovazioni e ampliarle, lavorando al scopo per portare cambiamenti radicali e duraturi alle essi organizzazioni (e al scampolo del reparto).

Per emotività , e social distancing obbligheranno ad aumentare la velocità le strategie i quali semplice pochi mesi fa erano al panca per e cercavano per bucarsi itinerario invece a mossa considerevolmente tardo. Vedi le sfilate virtuali, showroom digitali, il livestream e ultimi strumenti per stile 3D, aura indispensabili a vantaggio di il business. Serve udire nel luogo in cui l’ e raffigurare l’trasformazione tecnologica un speculazione a allampanato parola, riconoscendone il precipuo a vantaggio di il prossimo del reparto.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi