Crocs
Gucci
Bottega Veneta
Melissa
Hunter
Arizona Love
LoveShackFancy loves Manebì
Teva
L’Autre Chose
Prada
8 by Yoox
Roger Vivier
Stella McCartney
Jacquemus
The Attico
Gia Couture x Pernille Teisbaek
Birkenstock x TooGood
Lanapo
Giuseppe Zanotti
Vic Matié

Ammettiamolo, negli ultimi mesi hanno sconfitto le reginette indiscusse della scarpiera: sandali svettanti e aggraziate décolletée sono state accantonate senza tanti complimenti a favore di modelli che fino a poco tempo fa erano riservati ad occasioni che di glamourous hanno ben poco, dal giardinaggio alle passeggiate in campagna.
Se sfoggiati in pubblico, causavano il levarsi del sopracciglio in segno di disappunto mentre ora fanno girare la testa per il motivo opposto. Tra le shape più gettonate dai trendsetter, spiccano zoccoli gommosi che ricordano le calzature dei Puffi, infradito con le zeppe tornate direttamente dai primi Anni 2000,  sandali da trekking con tanto di chiusura in velcro e, last out not least, slides con suola a carroarmato.

Come è potuto succedere che modelli non belli in senso tradizionale abbiano preso il sopravvento? Il primo indizio che il vento stava cambiando è arrivato con la collaborazione tra Birkenstock e Proenza Schouler. Il duo creativo ha infatti rivisitato i famosi sandali ortopedici in chiave fashion e contemporanea provocando una vera onda d’urto che ha finito per travolgere ballerine, sabot e pumps sbrilluccicanti. E così, senza preavviso, icone di stile come Gigi Hadid e Alexa Chung indossavano solo…ciabattoni. Causando una rivoluzione tra le fashion addict.

Gigi Hadid s New York nel 2019

E poi ancora. Bottega Veneta lancia lo stivaletto Puddle, interpretazione del classico modello in gomma che si porta quando piove, ed è subito tormentone. Al punto che, per la Primavera-estate 2021 il brand, vista la popolarità, si è visto costretto a proporne una versione estiva che scopre i talloni e ricorda sostanzialmente gli zoccoli olandesi. Quando tutte le certezze sembravano già venute meno, ci hanno infine pensato le Crocs a trasformarsi in oggetto del desiderio. La responsabilità in questo caso è di Justin Bieber che, per la seconda stagione consecutiva, ha firmato una collezione creata in collaborazione con il gigante delle scarpe in gomma e DrewHouse, il brand di moda della popstar.

Lilla e decorate da orsetti e arcobaleni, sono i modelli più ambiti del momento. Non da tutti, però. Il cantante ha infatti inviato un paio delle desideratissime gummy shoes alla regina dello stile minimalista, Victoria Beckham, che, dopo aver chiesto ai suoi followers su Instagram se pensavano li avrebbe indossati, al 43% che ha detto «sì» ha risposto con un sentito «preferirei morire». Sorry Justin, ci hai provato.

Uno screenshot della story postata su Instagram da Victoria Beckham

E voi da che parte state? Se non vi siete ancora convertiti alla moda dei sandali ugly, è il momento giusto per sfogliare la gallery in apertura e scegliere il modello che fa per voi. Indecisi su come indossarli? Le possibili soluzioni sono due. Puntare sui contrasti e abbinarli ad abiti romantici con maniche a sbuffo, volant e stampe floreali. Oppure sul rigore, scegliendoli per completare un outfit semplice, basico e monocromatico. Qualunque sia l’opzione preferita, ricordate che l’importante, per trovare il proprio stile, è sperimentare, divertirsi e, soprattutto, non prendersi troppo sul serio.

LEGGI ANCHE

Le csrape più belle della Primavera-Estate 2020

LEGGI ANCHE

Kendall Jenner e Hailey Biber, un regalo peloso tra amiche

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi