Moda, vita, shopping. Sono queste le tre caratteristiche che accomunano i reality show moda in arrivo a inizio 2020 sulle piattaforme streaming più gettonate, Netflix e Amazon Prime Video. Next in Fashion e Making the Cut promettono di intrattenerci con competizioni a tutto glamour che vedono protagonisti i giovani designer, offrendogli inoltre la possibilità concreta di lavorare con i player e-commerce internazionali più celebri.

Tan France e Alexa Chung, il duo che condurrà Next in Fashion.

Next in Fashion

A partire da Net-a-porter. Il sito di shopping luxury è partner di Next in Fashion, il reality show moda britannico in arrivo in anteprima il 29 gennaio su Netflix. A condurlo, Tan France, lo stilista e anchorman dal ciuffo ribelle (già star del programma tv Queer Eye), affiancato dall’influencer, designer e modella Alexa Chung (3,5 milioni di followers su Instagram).

Dallo streaming all’e-commerce, il passo è breve

18 concorrenti, selezionati tra coloro che hanno già avuto modo di lavorare per alcuni marchi senza però riuscire a sfondare, si sfideranno per vincere 250.000 dollari da investire nella propria collezione, che sarà messa in vendita sull’e-commerce. A decidere chi avrà questo privilegio nel corso delle 10 puntate, una giuria a rotazione che vede in prima linea non solo il direttore globale degli acquisti di Net-a-porter Elizabeth von der Goltz, ma anche Eva Chen, fashion director di Instagram, e la stilista di Hollywood Elizabeth Stewart. Come? “Verranno messi alla prova sulle diverse tendenze che hanno influenzato il modo in cui tutto il mondo oggi si veste” dichiarano i vertici di Netflix.

Making the Cut

Amazon Prime Video rilancia sul tema con Making the Cut. Stesso format, diverso partner commerciale: la serie sarà presentata in anteprima il 27 marzo. In questo caso, a guidare il cast composto da 12 talenti emergenti sono l’ex conduttore di Project Runway Heidi Klum e il mitico mentore Tim Gunn. I giudici che si alterneranno nel corso delle puntate? Tra i nomi figurano Naomi Campbell, Carine Roitfeld, Joseph Altuzarra e persino Chiara Ferragni.

Un’opportunità concreta

In palio, 1 milione di dollari e la possibilità di trasformare dei micro brand in marchi davvero globali, grazie all’opportunità esclusiva di creare una collezione low cost (con prezzi che non superano i 100 dollari) e inclusiva (con taglie dalla XXS alla XXXL) che sarà acquistabile in tutto il mondo su Amazon Fashion.

L’articolo Netflix e Amazon Prime portano la moda in streaming sembra essere il primo su iO Donna.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi