Celeste Wright, Big Little Lies
Georgina Hobart, The Politician
Jules Vaughn, Euphoria
Fleabag
Villanelle, Killing Eve
Anne Montgomery, What If
Kat Edison, The Bold Type
Nina Azarova, The OA
Tahani Al-Jamil, The Good Place
Sabrina Spellman, Le terrificanti avventure di Sabrina

Una delle serie televisive più apprezzate degli ultimi anni è Fleabag, scritta, diretta e interpretata da Phoebe Waller-Bridge: un mix di sano femminismo, humour inglese e azione, conditi da alcuni succulenti, e memorabili, momenti di stile. Quello preferito in assoluto dal pubblico, e a quanto pare anche dalla protagonista stessa, è il look indossato durante il primo episodio della seconda stagione, in cui Fleabag si trova a una drammatica cena di famiglia.

Si tratta di una tuta nera essenziale ed elegante, con sensuale crop centrale per valorizzare il décolleté, a collo alto e con pantaloni palazzo: nessun capo griffato, semplicemente un design a 38 sterline dell’etichetta britannica Love, che la Waller-Bridge ha deciso di portarsi via dal set. «Sì, ce l’ho ancora, e lo indosserò nuovamente un giorno» ha dichiarato in occasione dell’uscita l’uscita in libreria di Fleabag: The Scriptures. Dopotutto, lasciar andare il suo personaggio non deve essere stato semplice, tanto che l’attrice ha vissuto dei veri e propri momenti di panico alla fine della serie televisiva.

Portandosi via la sua tuta quindi, l’attrice ha deciso di portare con sé un pezzo della sua esperienza indelebile sul set, oltre ad una storia particolarmente interessante. La costumista infatti, Ray Holman, ha avuto un vero e proprio colpo di fulmine per questo capo, facendolo provare immediatamente a Phoebe Waller-Bridge: una volta indossata, l’attrice ha esclamato «Oh, oh, oh, oh, oh, questo è l’episodio uno!». Inoltre, si tratta di un pezzo moda diventato iconico negli ultimi mesi: secondo un recente studio di Lyst e Pinterest sui personaggi più influenti delle serie tv in fatti di moda, la suddetta jumpsuit ha infatti avuto un incremento del 460% nelle ricerche su Pinterest di giugno, e oltre 500 persone hanno cercato nello specifico«tuta Fleabag» su Lyst. Senza contare l’aumento del 4.757% delle ricerche di Fleabag su Pinterest, che i dati Lyst hanno mostrato rappresentare l’interesse da parte del pubblico per le scelte di stile in generale del personaggio. Ancora una volta, il potere dell’influencer si manifesta al suo massimo proprio quando non è intenzionale.

LEGGI ANCHE

Serie tv, le dieci eroine più stylish del 2019

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi