Leggenda hollywoodiana e sex symbol senza tempo, Sharon Stone ha compiuto solo qualche mese fa 63 anni: un’età esclusivamente anagrafica, se si tiene conto della sua incredibile forma fisica e del suo approccio libero e senza regole allo stile. Nel corso degli anni infatti, l’attrice non si è mai posta – inutili -limiti in fatto di moda, sperimentando look sensuali, coloratissimi, scintillanti ed eccentrici, così come capi d’abbigliamento più casual e meno impegnativi che spesso vengono associati esclusivamente alle ultime generazioni: uno su tutti, la T-shirt celebrativa da «fan». Con la sua ultima apparizione social infatti, Sharon Stone ha dichiarato pubblicamente di essere una grande fan… di se stessa.

In un recente post sul suo profilo Instagram infatti, la star americana sfoggia una maglietta oversize nera che la illustra in versione cartoon nel celebre ruolo di Catherine Tramell in Basic Instinct, thriller del 1992. Il disegno strizza l’occhio all’iconica e provocatoria posa a gambe incrociate, in un total white look, con cui Sharon Stone è entrata nell’immaginario collettivo, celebrando una delle scene cinematografiche più memorabili di sempre. In cui, è risaputo, non porta niente sotto il vestito, e sembrerebbe che – qualche decennio dopo – abbia deciso di fare la stessa cosa anche indossando la sua nuova maglietta.

«Voglio le tue gambe. E 100 altre cose» ha scritto l’attrice Debra Messing, seguita dalla stilista Vera Wang, che ha semplicemente commentato «Sì», e da Andie Macdowell, che si è complimentata dicendo semplicemente «Splendido». Nonostante il suo apprezzamento per Basic Instinct, nel suo libro di memorie, The Beauty of Living Twice, Sharon Stone ha raccontato delle complicazioni avute luogo durante le riprese della scena più esplicita del film, accusando un membro della produzione di averla costretta a togliersi le mutande nella famigerata scena. Il cui montaggio finale, oltretutto, sarebbe stato visto dall’attrice in una stanza piena di agenti e avvocati, la maggior parte dei quali non aveva nulla a che fare con il progetto. Una vicenda poco felice, di cui però la Stone continua a ricordare, e onorare, tutto ciò che di positivo è rimasto. Perché no, anche con una maglietta estiva.

LEGGI ANCHE

Tribeca Film Festival 2021: Sharon Stone e le altre, tutti i look delle celeb

LEGGI ANCHE

Sharon Stone: «La mascherina come il preservativo»

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande,dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di gomoda è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi