Dal contrasto classico orizzontale bianco e blu, a quello multicolor e verticale. Le strisce, o stripes in inglese, sono la miglior rappresentazione della tendenza marinière. Il nome racconta già molto, era lo stile adottato dai marinai per essere visti in caso di emergenza. Bianco e blu. Minimal, pulito, raffinato. Conquistò Coco Chanel e poi Brigitte Bardot, che però fece sua la variante con le righe rosse.
Negli Anni 80 le righe marinare tornarono prepotenti sulle passerelle (e sulle boccette dei profumi) grazie a Jean-Paul Gaultier.che ne fece un suo segno distintivo e cavallo di battaglia.  Maschile e femminile, sexy ed elegante allo stesso tempo. Così bottoni dorati e accessori rosso fuoco diventano improvvisamente il contorno perfetto di un mondo fatto di quei due soli colori: bianco e blu. In positivo e nella versione negativa, sfondo scuro e righe chiare.

Tendenza marinière sulle passerelle primavera-estate 2020. Da sinistra: Alexander McQueen, Jacquemus e Philosophy di Lorenzo Serafini

Come portano le righe le Royal

Lady Diana anche stavolta è arrivata prima di Kate & Co. Non c’è storia. La Principessa del Galles era una grande fan dello stile marinière e delle righe in generale, tanto da portarle sugli abiti da cerimonia e nei suoi tipici outfit post tennis club: maglione effetto loose a righe pastello in coordinato con i mocassini carta da zucchero. Una poesia. La cara Meghan Markle ha scelto la camicia a righe di Ralph Lauren per il suo arrivo a Wimbledon come fidanzata del principe Harry, abbinandola a una camicia bianca. Ultrachic.
E Kate Middleton ? Beh, la Duchessa di Windsor indossa le righe non appena può, in tutte le versioni e le cromie. Specialmente quando è in un momento da mamma. Fateci caso. Chi vince in questa gara tra Royal tutta a righe? Basta guardare la gallery qui sopra.

 

The post Tendenza Marinière: dalle passerelle alla Royal Family appeared first on Amica.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se accetti e continui ad utilizzare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • CookieConsent
  • PHPSESSID
  • __cfduid
  • local_storage_support_test
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi